fbpx
21 Luglio 2021

L’impegno degli oncologi e delle associazioni dei pazienti a tutela delle donne malate

Il Ministro della Salute Roberto Speranza, recentemente ha firmato il decreto attuativo che finanzia con 20 milioni di euro i test genomici gratuiti per le donne con tumore del seno in fase iniziale. Queste analisi molecolari, in alcune tipologie di pazienti, consentono di prevedere il rischio di recidiva e, quindi, di escludere la chemioterapia in aggiunta alla terapia ormonale dopo l’intervento chirurgico, evitando inutili tossicità con risparmio di risorse. L’applicazione dei test genomici gratuiti su tutto il territorio rappresenta una battaglia di civiltà per cui l’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) si è impegnata strenuamente, al fianco delle associazioni di pazienti.

Per illustrare gli importanti risultati determinati dal decreto attuativo che sblocca il fondo di 20 milioni di euro destinato ai test genomici, martedì 20 luglio alle 11, si terrà un webinar rivolto alle Associazioni dei pazienti, con gli interventi di Giordano Beretta (Presidente AIOM), Saverio Cinieri (Presidente eletto AIOM), Francesco Cognetti (Presidente Fondazione Insieme contro il Cancro e FOCE), Rosanna D’Antona (Presidente Europa Donna Italia) e Adriana Bonifacino (Presidente IncontraDonna onlus).

back

ALTRE INTERVISTE

LEGGI ANCHE